Relax e tempo libero

Relax e Benessere tra mare, laghi e…sorgenti termali

La provincia di Viterbo, oltre a una storia secolare, a cibi di ottima qualità e al calore dei suoi abitanti, vanta un territorio che garantisce benessere e relax ad ogni genere di visitatore.

Blera: a trenta minuti dal mare

Blera, il paese in cui si trova il nostro complesso, è situato a pochi chilometri da diversi borghi di mare. Le mete prescelte dagli amanti della spiaggia, del sole e del mare sono Tarquinia e Montalto, due cittadine facilmente raggiungibili percorrendo la via Aurelia.
Di giorno ci si può rilassare sui loro lidi, dotati sia di aree libere che di stabilimenti balneari adatti a qualsiasi tipo di esigenza, ma di sera il lungomare si trasforma e lascia spazio a una frizzante movida notturna, apprezzata soprattutto dai più giovani.

Blera: a trenta minuti circa dal lago

Per chi ama la natura, l’avventura e gli animali selvatici si consiglia di visitare il lago di Vico e la sua affascinante riserva naturale, facilmente raggiungibile in macchina percorrendo la Cassia in direzione Nord e seguendo le indicazioni per Ronciglione.
Per che invece vuole conciliare la passione per il sole e il relax con quella per la storia, si suggeriscono i paesaggi del lago di Bolsena e di Bracciano, ricchi di siti storici famosi in tutto il mondo. Anche queste due cittadine sono tranquillamente raggiungibili in auto, Bolsena attraverso la SS2 che conduce a Viterbo e poi a Marta, il primo dei paesi sul lago; e Bracciano percorrendo la SS493, che permette di attraversare paesini dal fascino antico come Barbarano Romano, Vejano, Oriolo Romano e Manziana.

Blera: a venti minuti dalle sorgenti termali

Per chi vuole solo rilassarsi e prendersi cura del proprio corpo, si consiglia almeno una giornata alle terme di Viterbo, che offre sia strutture a pagamento che gratuite, presso i quali è possibile fare anche bagni notturni, coccolati da un cielo di stelle.
Le sorgenti sono quasi tutte ipertermali, offrono cioè una temperatura dell’acqua al momento dell’uscita compresa tra i 35° e i 60° centigradi. Le acque del bacino viterbese sono sulfureo-solfato-bicarbonato-alcalino-terrose e sono particolarmente indicate per patologie dermatologiche, mentre il clima di pace e serenità che le circonda è consigliato per curare lo spirito e l’umore.